FANDOM


Aloisius Montefalco è il rettore dell'Arcana Università di Magia e Stregoneria di Roccantica dal 2013.

Dotato di un naturale carisma e di un sapere pressoché enciclopedico, Aloisius è stato nominato Rettore di Roccantica a seguito del pensionamento del suo predecessore Corvino Tramontani e dopo aver occupato la cattedra di Incantesimi per cinque anni. Dal 2013 governa l’ateneo con competenza e fermezza. Oltre ad aver conseguito una specializzazione in Forgiatura di oggetti incantati, ne ha anche una in Archeoarcanologia che gli ha consentito di viaggiare molto per conto del Ministero della Magia. Componente della Camera dei Savi, è membro onorario del Wizengamot britannico e autore di numerosi libri fra i quali Abracalabria: la magia autoctona del meridione d’Italia e De Virgulis: le bacchette dei Romani (con un’appendice sui segni d’interpunzione). Ha un debole per i giochi, in particolare per quelli antichi ed esotici, oltre che per gli indovinelli. Le malelingue sussurrano che la sua nomina non sia avvenuta solo grazie ai suoi meriti accademici.

Nel 2016 è stato protagonista della rinascita della congrega perduta Sphynxenigra che oggi il Ministero della Magia riconosce come cenacolo. Eletto Pontifex Niger, ovvero leader dell’istituzione, si è impegnato per affrancare Sphynxenigra da un passato ingombrante, sebbene il ritorno di Porzia Tramontani e i fatti della Notte delle Sfingi non gli abbiano reso semplice l’impresa.

Legami pubblici

Clelia Granada, una studentessa ribelle è sua nipote. Arturo Achillea, preside di Torrebruma fino alla prima metà del 2017, è stato suo compagno di studi negli anni della scuola, come anche il giudice della Camera dei Savi Democritus Altieri. I rapporti con Duilio Magnus si sono deteriorati a seguito della condanna del mecenate a cinque anni di detenzione da scontarsi ad Azkaban. È nota l’amicizia che lo lega al cabalista Aaron De Leon, un uomo che stima e che in più di un’occasione lo ha aiutato nelle sue ricerche, forse per questo gli ha offerto la cattedra di Aritmanzia quando Gaio Numerio Tebaldi l’ha lasciata per ragioni di salute. Conosce Lucrezia Crinieri, ma è solo un rapporto formale. La professoressa Astrea Dei Rigori-Ospergi siede accanto a lui alla Camera dei Savi. Conosce la celebre archistar Jonah De Leon che, per la prima volta da anni, ha accettato di venire a presenziare l’apertura del semestre accademico.

061117