FANDOM


Astolfo Neri Drago de Smet è un pozionista italo-britannico.

“Il crollo della società magica è iniziato nel momento stesso in cui le streghe hanno smesso di farsi bruciare e i maghi hanno introdotto la moda dei pantaloni.” Astolfo è un nobile decaduto al quale sono rimaste soltanto le tradizioni che lo costringono a vivere in un passato che non esiste più. Specie dal momento che i suoi avi si sono giocati tutto, persino la nobiltà… palla dopo palla. Dopo che la magione di famiglia nell’Oxfordshire è stata distrutta da un incidente misterioso, Astolfo si è rifugiato insieme al figlio Romolo nel Villino Tramontani di Borgotorvo, ospite della Marchesa Olimpia, amica di famiglia. Là ha trasferito il proprio laboratorio dove continua a sperimentare e perfezionare la propria collezione privata di pozioni. Nonostante il declino degli ultimi anni, Astolfo ha la riconoscenza e il rispetto delle famiglie più influenti della comunità magica. La sua eredità è stata alleggerita a pochi galeoni, ma ammonta a milioni e milioni di segreti. Si dice che sappia tutto di tutti e che in passato abbia aiutato moltissimi maghi senza chiedere nulla in cambio. Chissà che non sia arrivato il momento di battere cassa…

Legami pubblici

Astolfo conosce molte persone, tanto che sarebbe più facile inserire chi non conosce. I suoi rapporti spaziano dalle più illustri personalità del Mondo Magico ai luminari dell’ambiente accademico, agli individui poco raccomandabili dei sobborghi. Padre di Romolo Neri Drago de Smet, è il fratellastro, nato da madre diversa, della nota scrittrice di libri per bambini Ortensia Drago De Smet. Sono note le sue frequentazioni della marchesa Olimpia Tramontani, ma anche dei parenti dei rivali Crinieri, Marilù e Rodolfo Birmani, almeno finché la prima non è stata rinchiusa ad Azkaban e il secondo non si è rivelato per quello che era: nientemeno che Maestro Seth, l’alfiere di Porzia Tramontani. Fra le personalità e gli accademici gli incontri più frequenti li ha avuti con Theodore Marcus Cellardoor, che ha conosciuto a Hogwarts, con il giudice della Camera dei Savi Democritus Altieri e con il preside di Torrebruma Arturo Achillea. Ha conosciuto Enea Crinieri a Roccantica dove erano compagni di congrega. Ha conosciuto Lucrezia Crinieri ad un ricevimento dell’alta società magica. L’amicizia con la giornalista Priscilla O’Cunningher risale ai tempi di Hogwarts, dove entrambi erano nella casa Slytherin.