FANDOM


Astrea Dei Rigori-Ospergi è professoressa ordinaria di Diritto e Diplomazia del Mondo Magico presso l'Arcana Università di Magia e Stregoneria di Roccantica.

Il diritto è l’unica certezza che impedisce agli uomini (e i maghi non fanno eccezione) di soccombere alla barbarie e all’inciviltà; la diplomazia, che obbedisce anch’essa a precise e inderogabili regole, è il solo mezzo che i popoli hanno a disposizione per interagire senza che la semplice legge del più forte abbia il sopravvento. Queste due grandi discipline hanno fatto del mondo ciò che è oggi, e insegnarle significa formare il mondo di domani. Astrea, nata da due antiche e rispettate famiglie di maghi, è consapevole e orgogliosa di questo compito, che intende svolgere col massimo rigore. I molteplici scandali che hanno recentemente toccato il corpo docenti di Roccantica e gli ambienti ad esso vicini la ripugnano e sono suonati come una chiamata sacra al suo orecchio: mai più, finché lei potrà impedirlo, la dignità di questo luogo di studi verrà intaccata da tali nefandezze. Il suo curriculum - ha lavorato anche in prima persona come ambasciatrice - le ha aperto senza difficoltà le porte della cattedra ed ora Astrea si prepara ad iniziare il semestre con la risolutezza con cui un soldato potrebbe prepararsi ad una guerra difficile, ma che è certo di poter vincere.

Legami pubblici

Il suo incarico presso la Camera dei Savi l’ha fatta incontrare con Aloisius Montefalco. I suoi incarichi diplomatici come ambasciatrice, invece, l’hanno messa in contatto spesso, negli ultimi anni, con Cordelia Lamantini De Leon. All’estero si è trovata a dover rispondere alle domande di Priscilla O’Cunningher in merito ai più vari casi di politica internazionale in cui fosse coinvolta l’ambasciata magica italiana. Ha collaborato ad alcune missioni diplomatiche con Vittorio Paladini di Castromagistro.

071117