FANDOM


Audrine Dupin è una studentessa di Roccantica.

La morte. L’oscurità. L’ignoto che ogni uomo teme ma al quale, ineluttabilmente, tende nella vana ambizione di conoscere l’inconoscibile. Audrine, giovane di origini francesi - ma che vive in Italia fin da bambina - non è pessimista né depressa. Al contrario è una disincantata e ironica amante del macabro, una decadente e gaudente intellettuale che rifiuta la banale consuetudine sociale per esaltare ed acclamare un modo di pensare diverso, fuori dagli schemi e in netta opposizione alle paure ed alle ansie di coloro che non godono appieno della vita poiché schiacciati dal terrore della morte. Audrine ama scandalizzare i suoi interlocutori parlando di ciò che alla gente comune fa paura, in maniera leggera, ironica ed irriverente. Ama atteggiarsi a tenebrosa, vestirsi in stile gotico ed è appassionata di occulto, si attornia di tutto ciò che è macabro, lugubre e misterioso per vivere affermando di non aver paura di nulla. Audrine gode nel vedere quelli che la guardano con tanto d’occhi quando parla della morte con tanta leggerezza. Poveri sciocchi, gridano allo scandalo ma non si rendono conto che ammettere di aver paura è solo un modo per dichiararsi sconfitti.

Legami pubblici

Audrine è nipote di Sofonisba Celestiani. Si dice che questa non sia una vera e propria zia ma un’amica di famiglia che si è occupata di Audrine quando lei ha perso i genitori.

È una cara amica di Germana Scurofanti con la quale condivide la passione per l’occulto. 

Quando era a Torrebruma, ha avuto più di uno scontro con Alberto Almardenti, nessuno sa bene perché ma sarà un problema per loro trovarsi nella stessa congrega

Più volte Audrine è stata vista in compagnia di Dorothea Crinieri, entrambe appartenenti a Lestapiuma ed entrambe due ragazze introverse e solitarie, evidentemente due anime affini che si trovano bene insieme.