FANDOM


Berenice Indomita Mandriani è una magizoologa italiana dipendente della Divisione Animali dell'Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche del Ministero della Magia.

La vita di un magizoologo si alterna fra periodi di avventurose spedizioni in meravigliosi luoghi esotici e altri fatti di tedianti catalogazioni di esseri noiosissimi. Cresciuta in una casa in mezzo al bosco, circondata dalla natura incontaminata, Berenice ha sviluppato da subito la passione per gli esseri viventi ed è stato il padre, erbologo, a consigliarle il percorso di studi adatto. Dopo la laurea in Magizoologia presso Roccantica, ha iniziato a lavorare per il Ministero nella Divisione Animali dell’Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche. Il suo lavoro le ha permesso di girare il mondo, ma quando è a casa non smette di battersi perché il Ministero promulghi qualche nuova legge a difesa delle specie a rischio; famosa la sua crociata per la salvaguardia delle Acromantule, nonostante Berenice sia profondamente aracnofobica.

Legami pubblici

Silvestro Sauromante, professore ordinario di Cura delle Creature Magiche è stato suo mentore durante gli anni universitari e ancora adesso i due mantengono un ottimo rapporto di amicizia e collaborazione. Sembra essere fra le poche persone ad aver frequentato Malvina Conciapelle prima che la donna prendesse in gestione la taverna Grancamino di Borgotorvo.