FANDOM


Borgotorvo è un villaggio del Mondo Magico italiano che sorge a circa 40 km da Roma. È noto soprattutto per ospitare il castello di Roccantica, sede dell'Arcana Università di Magia e Stregoneria italiana.

Si ritiene che il centro abitato di Borgotorvo sia nato attorno all’incastellamento avvenuto nell’alto medioevo. Fin dal Rinascimento la famiglia Tramontani ha governato un ampio feudo attestandosi fra le più influenti del suo tempo. Per tutto il Seicento l’abitato prosperò finché un conflitto sanguinoso e legato alla sempre più influente Inquisizione non rischiò di annientarlo. Con l’avvento della Repubblica gli accordi con il governo babbano cambiarono gli equilibri del potere anche nel Mondo Magico e per i Tramontani iniziò un progressivo declino che aprì la strada all’ascesa della famiglia Crinieri. Da allora le due casate sono in lotta fra loro e si dice che tali ruggini affondino le radici in un passato più remoto.

Su Borgotorvo aleggia una reputazione sinistra. Se è vero che il villaggio ha dato nei secoli i natali a molti maghi oscuri, è anche vero che moltissimi sono coloro invece che hanno portato grandissimo lustro al Mondo Magico italiano, non ultimo il marchese Corvino Tramontani, predecessore dell’attuale rettore di Roccantica o Rubinio Calandro, inventore del cubo di cristallo, strumento di divinazione che non necessita di basi d’appoggio.

Poiché intorno all’insediamento è cresciuto nei secoli un paese babbano, potenti rune sono state incise sulle mura esterne dell’abitato per rendere la presenza dei maghi impercettibile agli abitanti che credono che il castello sia un albergo di lusso. Per questa ragione l’uso delle scope e il gioco del Quidditch sono proibiti, così come la materializzazione.

All’inizio del secolo il Ministero della Magia collegò Roccantica e Borgotorvo al circuito della Magopolitana, facilitando così l’accesso agli studenti, al personale della scuola e ai borgotorviani. Sembra però che non tutti i cittadini del borgo abbiano accolto con entusiasmo la novità, gelosi come sono della loro privacy o dei loro loschi traffici. Per questo hanno ottenuto che solo chi è in possesso di un apposito biglietto possa scendere a questa fermata.

Sindaci di Borgotorvo

Ismaele Polaris (2017 - in carica) - Lista Civica

Leonida Crinieri ( - 2017) - Rubendraco