FANDOM


Costanza Correvoce è un agente dell'Ufficio Auror italiano, comandante del presidio di Borgotorvo.

Ha passato alcuni anni sotto copertura presso l’Arcana Università di Magia e Stregoneria di Roccantica dove ha lavorato come Guardiacaccia. Ma la sua vera professione è quella di Auror dipendente dall’Ufficio Centrale che a seguito della Notte delle Sfingi l’ha nominata Comandante del Presidio di Borgotorvo. È un tipo di poche parole, ma quello che dice lascia il segno. Conosce il circondario del Castello e i suoi meandri come le proprie tasche, memore dei tempi in cui era studente. Ha una predilezione per i Glauchimaera, tra i quali ha militato, ma è pronta a punirli come tutti gli altri se dovessero infrangere qualche regola.

Legami pubblici

Conosce Celeste Liocorni dai tempi di Torrebruma e ora che ha preso in gestione la taverna Grancamino frequenterà il locale molto più volentieri. Ha un conto in sospeso con il direttore della Civetta della Sera, anche se probabilmente Scartafogli nemmeno si ricorda di averle quasi rovinato la vita diversi anni fa con un articolo sugli incidenti nella foresta di Roccantica. Ha preso in simpatia la studentessa Cinzia Castorini che le ha rivelato che vuole intraprendere la carriera di Auror. Janira Ferrante è uno degli Auror migliori di cui l’Ufficio disponga attualmente. Bazzica gli stessi ambienti di Costanza e le due si conoscono ormai molto bene. Janira ha chiesto espressamente di essere assegnata a Borgotorvo per vigilare dopo i recenti fatti di sangue che hanno colpito il villaggio e Roccantica. Ovidio Frangipani è un consulente del Dipartimento per l’Applicazione della Legge sulla Magia specializzato in bacchettologia e balistica magica.