FANDOM


Filippo Orlando Foschi è uno studente di Roccantica.

Ci sono persone solitarie che amano stare per conto loro e che nessuno nota. Ci sono poi le persone come Filippo che, dell’essere cupi e solitari, ne hanno fatto un’arte. Complici le origini purosangue, i capelli scompigliati ad arte e quell’aria da bello e maledetto che fa sospirare le fanciulle, non si può fare a meno di bramare la sua compagnia. Che sia una posa o una vera filosofia di vita, solo Filippo potrebbe dirlo. Cosa che probabilmente non farà. Come a Torrebruma così a Roccantica, finirà per NON frequentare le persone più popolari dell’Università: verrà invitato ad inutili feste a cui non vorrà partecipare, ad inutili letture di cui non gli importerà nulla e riceverà inutili bigliettini di amore verso cui non nutrirà il benché minimo interesse. Da sempre molto abile nella pratica degli Incantesimi di Trasfigurazione, frequentando Roccantica, spera di riuscire a sviluppare le sue grandi potenzialità di mago, evitando, per quanto possibile, tutte le inutili perdite di tempo rappresentate soprattutto dagli altri studenti. Nonostante la sua indole solitaria e la sua fatica nel lasciarsi andare ad espressioni di affetto, durante il primo anno a Roccantica, Filippo è cambiato. Gli avvenimenti che lo hanno coinvolto insieme ai suoi compagni, gli hanno dato sia l’opportunità di mettere le sua capacità magiche al servizio di altre persone, non solo delle proprie ambizioni.

Legami pubblici

Spesso si vede, fin dai tempi di Torrebruma, Angelica Sveltante andargli dietro e riempirlo di chiacchiere che lui ovviamente ignora. Parente del funzionario del Dipartimento Misteri Onofrio Foschi, recentemente assegnato a Roccantica. Se inizialmente Filippo sembrava scettico nei confronti del professore di Difesa contro le Arti Oscure, Theodore Marcus Cellardoor, ora sembra che la sua antipatia si sia placata, trova che sappia il fatto suo. Tra lui e Gioacchino Protetti c’è una evidente rivalità, in molti si chiedono se questa antipatia non rischi di sfociare in un duello. Un tempo Filippo e Augusto Crinieri erano molto amici, ma di recente il rapporto fra i due sembra diventato gelido.

111117