FANDOM


Non sarebbe esagerato dire che il signor Morgagni incarni in qualche modo l’anima stessa di Roccantica ed il suo rapporto con l’Arcaniversitas va ben al di là del semplice ruolo che ricopre. È il solo a conoscerne tutte le curiosità ed i segreti anfratti. Molto attaccato all’etichetta ed alla buona educazione, non permette che niente o nessuno rovini il buon nome dell’Istituto: provatevi ad insudiciare un’aula e incorrerete nella sua ira. Eccentrico, orgoglioso, raffinato e amante del bello, sa essere completamente invisibile, nonostante sia sempre in vista. Ricorda ogni cosa ed è costantemente informato su ciò che accade nel castello. Per le molteplici funzioni svolte è il centro nevralgico dell'ateneo: chiunque necessiti di chiedere un favore, un'informazione o l'autorizzazione a svolgere qualsivoglia attività all'interno della scuola, prima o poi dovrà passare da lui.

Legami pubblici

È evidente che un forte legame unisce Gustavo al professore di Alchimia Servelli de Profundis, le vicende del 2016 hanno avvicinato i due e rafforzato la loro amicizia. È molto orgoglioso di sua figlia Camelia che lo scorso anno ha cominciato a frequentare l’ateneo e sembra che sia nato anche un buon rapporto con Gioacchino Protetti, il fidanzato di Camelia. Conosce da anni Ephraim Voltavento, il mercante dello spaccio di Borgotorvo, dal quale si rifornisce per conto della scuola e, qualche volta, per affari privati anche se i due non sono mai stati visti insieme negli ultimi tempi. Forse il loro era solo un rap

porto formale di affari e nulla più. Deve la vita a Giambattista Matteoni che quando era studente di Erbologia lo ha salvato da una brutta situazione, ora sembra il ragazzo voglia specializzarsi anche in Alchimia. Dal 2016 Gustavo ha intessuto ottimi rapporti con il preside di Torrebruma Arturo Achillea e con il giudice Democritus Altieri.