FANDOM


Roberta Daini è una studentessa di Roccantica.

D'indole fin troppo curiosa e appassionata di antichi misteri, è in grado di rimuginare per giorni sul più insignificante dei dettagli, certa che sia il primo passo di un sentiero che la porterà a una scoperta portentosa (un incantesimo perduto, il vizio segreto di qualcuno, la relazione proibita tra un professore e uno studente). Di famiglia magica benestante, è appassionata di gialli e colleziona piccole lenti d’ingrandimento. Detesta la Divinazione, priva di qualsiasi fondamento razionale, e intende scoprire ogni dettaglio sulla storia segreta di Roccantica, perché sicuramente ce ne sarà una.

Legami pubblici

È la nipote di Morfeo Scorberti, assassinato da Galatea Scurati durante la Notte delle Sfingi. Condivide con Ludmilla De Grigenti la passione per lo studio di antichi tomi e le indagini in merito a vecchi misteri del passato; sono amiche fin dall’infanzia e il loro legame si è fatto più saldo a Torrebruma, dove hanno avuto modo di conoscere Kyros Badalamenti, al quale Roberta si era molto affezionata, e della cui dipartita ancora soffre.